Cose di Computer

Capire se una VPN è sicura

November 15, 2022 Danilo Cimino
Show Notes Transcript

Vuoi imparare velocemente l’informatica? Clicca qui 👉 https://bit.ly/3kU5fRY

Lobby Time by Kevin MacLeod
Link: https://incompetech.filmmusic.io/song/3986-lobby-time
License: http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/

Breaktime by Kevin MacLeod
Link: https://incompetech.filmmusic.io/song/3457-breaktime
License: http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/

Mi hanno chiesto Come capire se una VPN è sicura.  Quando ti connetti, il tuo fornitore (Vodafone,   TIM...) ti assegna un indirizzo IP. Attraverso  questo indirizzo è possibile rintracciarti in   maniera molto precisa. Per avere un buon grado di  anonimato (che però dipende fortemente da quello   che fai in rete) devi come minimo mascherare  il tuo indirizzo IP usando una VPN oppure un   proxy. Ti consiglio però di usare una VPN, che  offre maggiori garanzie di sicurezza. Affinché   sia sicura, la VPN deve garantire che il tuo  indirizzo IP venga davvero mascherato e non   memorizzi da qualche parte il tuo vero indirizzo  IP. Basta andare sul sito whatismyipaddress.com   e prendere nota del tuo IP. Poi ti colleghi  alla VPN, rifai la stessa operazione e se   l'indirizzo IP è cambiato vuol dire che esso  è stato nascosto. Verificare che la VPN non   memorizzi il tuo IP è una cosa più complessa.  Cerca su internet la "Log Policy" della VPN   alla quale ti vuoi collegare se leggi "no log"  vuol dire che puoi stare abbastanza tranquillo