Cose di Computer

Disattivare gli abbonamenti Apple

November 12, 2022 Danilo Cimino
Show Notes Transcript

Vuoi imparare velocemente l’informatica? Clicca qui 👉 https://bit.ly/3kU5fRY

Lobby Time by Kevin MacLeod
Link: https://incompetech.filmmusic.io/song/3986-lobby-time
License: http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/

Breaktime by Kevin MacLeod
Link: https://incompetech.filmmusic.io/song/3457-breaktime
License: http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/

Mi chiedono molto spesso come fare a disattivare gli abbonamenti Apple. Basta aprire l'app "Impostazioni" (quella con l'icona dell'ingranaggio), premere sul proprio nome e premere in alto su "abbonamenti". Ti comparirà la lista di tutti i tuoi abbonamenti, compresi quelli scaduti. Ora premi sull'abbonamento che vuoi cancellare, scorri verso il basso e premi su "anulla abbonamento". Ne approfitto per rispondere a tutti coloro che credono che gli abbonamenti siano "una truffa" o "un modo per spillare soldi". Lo sviluppo delle app ha un costo. Chi non è addetto ai lavori non ha idea di quanto sia alto questo costo, anche se a prima vista un'app può sembrare semplice ("ma è una sola schermata!" - "ma fa solo un filtro stupido alle foto!"). Non è così! Se vuoi un'app di qualità devi pagare. È anche vero che le app che usiamo tutti i giorni (WhatsApp, Gmail, Google Maps, Facebook) sono gratuite.

C'è sempre un costo nascosto:

Google e Facebook guadagnano miliardi di dollari grazie alla pubblicità, usando i tuoi dati personali per profilarti.